Storia

  • 1948

    La Rari Nantes Savona nacque nel lontano 1948, su iniziativa di un gruppo di appassionati guidati dal Presidente Mario Caviglione.

    Per dare solo la misura di cosa significasse in quei tempi praticare nuoto e pallanuoto basta pensare che non esistevano piscine e tutta l'attività era svolta in mare.
  • 1954

    Viene costruita ad Albissola Marina una piscina scoperta da 25 metri e la squadra di pallanuoto può iniziare a partecipare ai campionati delle serie minori.
  • 1965

    A partire da quest'anno, la Società si rese conto dell'importanza di un settore giovanile organizzato e decise di realizzarlo; sono i giovani la base di tutto e le speranze per i successi futuri non possono che essere riposte in loro.
  • Fine anni 60

    Iniziano ad affermarsi anche giocatori che entreranno a far parte della storia più recente della Società; tra questi Claudio Mistrangelo, che come allenatore regalerà alla Rari, negli anni che verranno, tutti i successi più belli.
  • 1973

    La Rari Nantes Savona ottenne la promozione dalla Serie D alla Serie C e due anni dopo il passaggio in Serie B.
  • 1981

    Arriva, finalmente, la promozione in Serie A e con essa la proclamazione del suo allenatore Claudio Mistrangelo, principale artefice del successo, quale "1° Tecnico d'Italia", una soddisfazione che per Mistrangelo si ripeterà per ben altre 3 volte.
  • 1983

    Classificandosi seconda nel campionato di Serie A, la Società acquisì la possibilità di rappresentare l'Italia nella Coppa delle Coppe.
  • 1985

    Venne inaugurata a Savona la piscina, tanto sospirata, di Corso Colombo e la squadra festeggiò subito l'avvenimento conquistando il terzo posto in campionato.
  • 1986

    È l'anno della svolta: Viene eletto Presidente Giuseppe Gervasio, imprenditore nel ramo dell'energia, che trasforma la Rari Nantes dandole un'impronta più dinamica ed organizzata.
  • 1989

    Con l'arrivo di Manuel Estiarte e Massimiliano Ferretti, comincia il periodo d'oro della Rari Nantes Savona.
  • 1990

    - 2° posto nel Campionato di Serie A1
    - 1° posto nella Coppa Italia
  • 1991

    - 1° posto nel Campionato di serie A1
    - 1° posto nella Coppa Italia
  • 1992

    - 1° posto nel Campionato di Serie A1
    - 2° posto nella Coppa dei Campioni
  • 1993

    - 2° posto nel Campionato di Serie A1
    - 1° posto nella Coppa Italia
  • 1994

    È l'anno che segna profondi mutamenti sia nella conduzione della società sia sotto il profilo tecnico.

    Si deve lavorare per ricostruire un ciclo positivo puntando sui giovani, con la ferma convinzione di ripartire, come 10 anni fa, dal famoso gruppo di ragazzini che, iniziando dai Giochi della Gioventù del 1979, sono arrivati allo Scudetto.
  • 1995

    Sulla base di questo pensiero, prende vita l'idea di una scuola savonese di pallanuoto. A supportare questo progetto due iniziative che avranno negli anni successo sempre crescente: il Convegno "La Pallanuoto e i Giovani" e gli "Stage Estivi".
  • Dal 1995 al 2003

    La Rari Nantes Savona si stabilizza tra il 4° e il 5° posto in classifica, mentre si apre un ciclo giovanile che culmina con i 5 titoli italiani consecutivi conquistati dalla squadra Juniores che entra così nella storia. Nessuno in Italia aveva mai fatto meglio.
  • 2005

    Un altro anno da incorniciare. La Rari Nantes centra il suo terzo Scudetto, ma soprattutto conquista la Coppa Len, il primo trofeo europeo ad entrare nella bacheca biancorossa.
  • 2010

    Dopo i 5 anni di esilio nella piscina di Luceto ad Albisola Superiore, la Società fa il suo grande ritorno a Savona nella ristrutturata piscina olimpica di Corso Colombo intitolata all'ex Sindaco Carlo Zanelli.

 
 

 

SPONSOR TECNICO


 
 

MEDIA PARTNER