Pallanuoto: Campionato Serie A1 – Regular Season – 4^ giornata – La Carige R.N. Savona perde con l’Ortigia 6 a 5

Pallanuoto: Campionato Serie A 1 – 4^ giornata – Domani, sabato 26 ottobre alle ore 15,00 la Rari affronterà alla Zanelli l’Ortigia
25 Ottobre 2019
Pallanuoto: La parola ai protagonisti – L’intervista all’attaccante mancino biancorosso Eduardo Campopiano
31 Ottobre 2019

La Carige Rari Nantes Savona ha perso, poco fa, con il C.C. Ortigia, nella piscina Zanelli di Savona, l’incontro valevole per la 4^ giornata della Regular Season, del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto. 6 a 5 è stato il risultato finale in favore degli ospiti in una partita che ha visto i biancorossi sempre in vantaggio fino a metà del 4° ed ultimo tempo. Solo nel finale l’Ortigia è riuscita ad avere la meglio sui savonesi.

L’allenatore della Carige Rari Nantes Savona, Alberto Angelini, commenta così la partita: “E’ stata una partita di frustrazione anche se a tratti ben giocata, ma davanti i nostri limiti di qualità si vedono. La nostra qualità è pochissima e purtroppo per noi sarà un campionato così, per il secondo anno consecutivo”.

Il capitano biancorosso, Valerio Rizzo, dichiara: “Partita pesante fisicamente, loro sono una squadra molto attrezzata sul profilo fisico. Noi dovevamo metterla sul ritmo e sui movimenti e ci siamo riusciti quasi per tuta la partita. Siamo stati anche sfortunati ma ora ci rimettiamo a lavorare.   Dobbiamo riuscire a trovare una linea di gioco nostra indipendentemente dagli avversari che dobbiamo affrontare. L’Ortigia era comunque più attrezzata di noi, ma sicuramente meritavamo più di così”.

Il Vice Presidente e Direttore Sportivo della Carige Rari Nantes Savona, Giuseppe Gervasio, afferma: “Non voglio commentare l’arbitraggio, credo che in questo momento, con le nuove regole, sia difficile da capire sia per gli atleti che per gli arbitri. Ci vuole un periodo di apprendistato per tutti e speriamo in futuro di non vedere più determinate cose.  Davanti si sente molto l’assenza di Giovanni Banco e sentiremo soprattutto l’impossibilità di sostituirlo. Comunque lo spirito di questa Rari mi piace molto”.

 

Questo il tabellino della partita.

 

CARIGE R.N. SAVONA – C.C. ORTIGIA                       5 – 6

Parziali (3 – 2) (0 – 0) (1 – 1) (1 – 3)

 

TABELLINO

Formazioni

CARIGE R.N. SAVONA:  Morretti, Patchaliev, Ricci, Vuskovic, Molina Rios 1, Rizzo, Piombo, Campopiano 3 (di cui 1 su rigore), Bianco L., Bertino, Novara E. 1, Caldier, Da Rold.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

C.C. ORTIGIA:  Tempesti, Condemi, Abela, La Rosa, Di Luciano 1, Ferrero 1, Giacoppo, Gallo 1, Rotondo, Rossi, Vidovic 2, Napolitano 1, Caruso.

Allenatore  Stefano Piccardo.

 

Arbitri:  Alessandro Severo di Roma e Fabio Ricciotti di Roma.

 

Delegato Fin:  Carlo Salino di Albisola Superiore.

 

Superiorità numeriche:

CARIGE R.N. SAVONA: 2 / 8 + 3 rigori di cui 1 realizzato.

C.C. ORTIGIA: 5 / 13.

 

Note:

Spettatori: 350 circa.

 

Usciti per 3 falli: Piombo (Savona) a 4’12 dalla fine del 4° tempo.

A 4’10” dalla fine del 2° tempo Rizzo (Savona) ha sbagliato un rigore (traversa).

A 3’25” dalla fine del 2° tempo Campopiano (Savona) ha sbagliato un rigore (parato).

A 5’21” dalla fine del 3° tempo è stato ammonito per proteste l’allenatore del Savona, Angelini.

A 1’06” dalla fine del 3° tempo è stato espulso per gioco violento Giacoppo (Ortigia) art. 21.13.

A 7’40” dalla fine del 4° tempo è stato espulso per proteste Tempesti (Ortigia) art. 21.13.

A 7’40” dalla fine del 4° tempo l’Ortigia ha sostituito in porta Tempesti con Caruso.

Laura Sicco

(Nella foto in alto Eduardo Campopiano oggi autore di 3 reti).